Lago di Bolsena

Cosa fare nei dintorni

La città che muore

Civita di Bagnoregio (a 30 minuti)

“A soli 30 minuti di auto, Civita di Bagnoregio, nota come ‘La città che muore’, è un gioiello incastonato su una collina di tufo. Raggiungibile solo attraverso un ponte pedonale, questo antico borgo vi trasporterà indietro nel tempo. Un’esperienza magica e imperdibile.”

Bagnaia

Villa Lante (a 25 minuti)

Villa Lante a Bagnaia – frazione di Viterbo – con i suoi diciotto ettari di parco e giardino formale, rappresenta uno dei maggiori esempi di architettura del verde del Cinquecento. Tale primato è stato sancito dall’assegnazione nel 2011 del premio Parco più Bello d’Italia.

La villa è caratterizzata dal giardino formale, con quattro terrazzamenti arricchiti da fontane e i giochi d’acqua, e da due palazzine riccamente decorate con affreschi e stucchi. L’intero progetto architettonico è attribuito a Tommaso Ghinucci.

Dal 2022 è stato riaperto il parco con l’originario giardino rustico che si presentava come un diverso succedersi di boschetti e settori produttivi, percorso da un articolato sistema di viali animati da fontane e allestimenti vegetali.

La città di

Viterbo (a 20 minuti)

La città di Viterbo, gioiello incastonato nel cuore dell’Italia, si distingue per il suo eccezionalmente conservato centro storico medievale, il più grande d’Europa, rendendola una meta imprescindibile per ogni viaggiatore. Al suo cuore pulsa il quartiere di San Pellegrino, un labirinto di strade acciottolate e edifici storici che sembrano narrare storie d’altri tempi, offrendo un’immersione profonda nelle atmosfere medievali. Qui, tra i vicoli e le piazze segrete, potrete ammirare il Palazzo dei Papi, testimone dei fasti del passato e fulcro della vita cittadina, che invita a esplorazioni senza tempo.

Oltre al suo inestimabile patrimonio storico-architettonico, Viterbo è celebre per essere stata il set di numerosi film e produzioni televisive, grazie alle sue scenografie naturali che ricreano magicamente atmosfere d’epoca, facendo della città un palcoscenico a cielo aperto ricercato da cineasti di tutto il mondo.

La città si anima in modo speciale il 3 Settembre di ogni anno, in occasione del trasporto della Macchina di Santa Rosa, un evento spettacolare e di profonda devozione che vede una torre illuminata alta 30 metri, portata a spalla da centinaia di “Facchini di Santa Rosa”, attraversare le vie del centro in una processione mozzafiato che unisce fede, tradizione e forza comunitaria. Questo evento, unico nel suo genere, attira visitatori da ogni angolo del globo, consolidando la posizione di Viterbo come un luogo di incontro culturale e spirituale di rilevanza internazionale.

Viterbo, con il suo quartiere San Pellegrino e le sue tradizioni secolari, rappresenta così un ponte vivente tra passato e presente, offrendo ai suoi visitatori un’esperienza indimenticabile, dove la storia si fonde con la magia del cinema e la vibrante vita comunitaria.

Gita a Montefiascone e…

Degustazione di Vini (a 10 minuti)

“Visitare Montefiascone significa godere di una vista mozzafiato sul Lago di Bolsena e scoprire il famoso vino Est! Est!! Est!!!. Una degustazione nelle cantine locali è l’ideale per gli appassionati di enogastronomia.”

Visita al Borgo di…

Marta

“Scoprite il pittoresco borgo di Marta, con le sue stradine acciottolate e le colorate case dei pescatori. Una passeggiata lungo il lungolago offre una vista spettacolare sul lago, e l’opportunità di assaggiare il pesce fresco nelle tradizionali trattorie locali è imperdibile.”

Visita alle isole del lago

Bisentina e Martana

“Un’avventura imperdibile sul Lago di Bolsena è sicuramente la visita alle isole Bisentina e Martana. L’Isola Bisentina, raggiungibile con un breve tragitto in barca, è un vero gioiello naturalistico e storico. Ammirate i suoi magnifici giardini, le chiese antiche e le rovine etrusche, immersi in un’atmosfera di pace e tranquillità. L’Isola Martana, avvolta in leggende e misteri, fu il luogo di esilio dell’ultima regina degli Ostrogoti, Amalasunta. Sebbene l’accesso all’Isola Martana sia limitato, la sua vista dal lago o da una barca ne vale la pena, aggiungendo un tocco di mistero alla vostra esplorazione del Lago di Bolsena.”

Visita la città di

Orvieto (a 45 miuti)

“Non potete lasciarvi sfuggire la visita ad Orvieto, con la sua imponente Cattedrale e il pozzo di San Patrizio. Esplorate i vicoli medievali e le botteghe artigiane, immergendovi in una cultura ricca di storia e tradizioni.”

Vuoi ricevere assistenza

Nell’organizzare la tua vacanza?

 

Apri chat